This post has already been read 54 times!

Lo scrittore peruviano Mario Vargas Llosa, è intervenuto a Barcellona, alla manifestazione degli unionisti per scongiurare l’indipendenza della Catalogna. (video da Repubblica.it)

”La passione può essere pericolosa quando muove il fanatismo e il razzismo. E la peggiore di tutte, quella che ha causato le peggiori stragi nella storia, è la passione nazionalista. Il nazionalismo ha riempito la storia d’Europa, del mondo e della Spagna di guerra, sangue e cadaveri”. ”Siamo qui oggi per fermare la devastazione dell’indipendentismo e del nazionalismo” ha aggiunto. ”Per questo migliaia e migliaia di Catalani si sono riuniti qui oggi. Sono catalani democratici, non sono traditori, sono catalani che non considerano il loro avversario un nemico, catalani che credono nella democrazia, nella libertà, nello stato di diritto, nella costituzione”.

A proposito dell'autore

Mi definisco un liberal o liberale di sinistra. Mi sento ateo e credo nel progresso. Non sopporto i conformisti e le convenzioni sociali ma accetto che tutti possano esprimere la propria libertà. Difendo i diritti civili, vorrei che la gente fosse meno qualunquista e superficiale. A volte mi sento così elitario che mi sorprendo di avere degli amici. Quando posso attraverso l'oceano, il Sudamerica nel cuore. Prima o poi virerò a destra.

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.