No Borders

This post has already been read 2740 times!

Dopo avere abbandonato il dollaro, a Cuba, da qualche anno sono presenti due monete: il peso cubano detto anche moneda nacional (Cup, pron. seupé) e il peso convertibile (Cuc, pron. seusé). Un Cuc equivale a 25 Cup. Il peso convertibile è stato pensato dal Governo per i turisti, il peso cubano per i cubani. Ma alla fine anche il turista può trarre giovamento dall’utilizzo della moneda nacional, e quindi dal suo tasso di cambio, particolarmente favorevole per gli europei, specialmente nei ristoranti cubani, anche se la qualità non è particolarmente eccelsa. Ma con il passare del tempo l’uso di due monete non ha fatto altro che far aumentare i prezzi oltre che creare un divario fra poveri e poveri arricchiti, quelli che vengono pagati in Cuc. Gli statali vengono in pagati in Cup, in media 15/20 pesos al mese. Il peso cubano si usa anche nei taxi collettivi per cittadini cubani, e possono salirci solo cubani o un turista accompagnato da un cubano, ma alla fine può salirci chiunque basta che paghi. Anche sui treni si paga in moneda nacional. Peraltro da poco sono stati acquistati nuovi treni, dai cinesi. Ad esempio ho preso il treno da Santa Clara fino a Camaguey, quasi 300km all’incredibile prezzo di 1 Cuc (0,80 €).

Le due monete dovevano servire secondo il Governo a dare un po’ di ossigeno al popolo cubano, liberarsi dalla morsa del dollaro, ma alla fine hanno aumentato il divario fra ricchi e poveri. Eh si, un paese socialista dove esistono le classi sociali, è davvero una particolarità. In ogni caso il pagamento in qualunque moneta è sempre accettato. Capita che pagando in peso convertibile, ti diano il resto in peso cubano. Dei pesos sono celebri la moneta e la banconota da 3 pesos con raffigurato il volto di Che Guevara, quella da venti pesos invece porta il volto di Camilo Cienfuegos e quella da un peso, sia in moneta che in banconota, di José Martí.

pesos cubanos

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

The site uses technical and analytical cookies and other tracking tools that collect basic user information (email). These cookies are strictly necessary for the functioning of this website. There are no profiling and marketing cookies and social media cookies on this website. By clicking on "I accept cookies" you accept these settings. if you don't agree you can click on "Decline". For further information it is possible to consult the Privacy Policy

Il sito utilizza cookies tecnici ed analitici ed altri strumenti di tracciamento che raccolgono informazioni di base dell’utente (email). Sono cookies strettamente necessari per il funzionamento di questo sito web. Non ci sono in questo sito web cookies di profilazione e marketing e cookies dei social media. Cliccando su “Accetto i cookie” accetti queste impostazioni. Se non sei d'accordo puoi cliccare su "Decline". Per ulteriori informazioni è possibile consultare Privacy Policy

Accept
Decline