No Borders

This post has already been read 1508 times!

La Penalty, è una marca sportiva brasiliana che ha prodotto la terza maglia del Vasco da Gama, quelli della “Camisas negras”.
Il modello della maglia vuole ricordare un periodo importante per la storia del club e per il futbol brasilero. Infatti, a cominciare dal 1920, il club lottò contro il razzismo in Brasile, opponendosi inoltre alle pressioni degli altri club di Rio de Janeiro e a partire dal 1924, il Vasco da Gama, giocò un campionato brasiliano alternativo, determinando un netta controversia contro al Federcalcio brasiliana e contro i maggiori club di Rio de Janeiro, Fluiminense, Flamengo y Botafogo.
Il club si rifiutò di mettere fuori squadra i 12 calciatori di colore che venivano considerati di dubbia professionalità. Questo fatto segnò una svolta ben precisa nella storia del club ma chiaramente anche di tutto il futbol brasilero nella lotta contro il razzismo in Brasile.

La terza maglia è completamente nera e non ha più la banda diagonale bianca, che si pensò essere stata copiata dal River Plate ma non è così.
Sulla parte sinistra del colletto ha una scritta ” Democrazia e integrazione”, sulla parte destra una stella dorata. Al centro la croce di Malta, in alto a sinistra la mano metà bianca e metà nera, simbolo della lotta contro il razzismo, sotto la scritta “Rispetto ed uguaglianza” ed infine in alto a destra il simbolo della Penalty, azienda produttrice.
Il calcio brasiliano ha tanto da insegnare, anche se hanno avuti tanti problemi legati alla violenza negli stadi, è un movimento in continua crescita.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.