No Borders

This post has already been read 3042 times!

Ron Woodroof

 

Dallas Buyers Club, per la regia di Jean-Marc Vallée, è un film drammatico con protagonista Matthew McConaughey.
E’ la vera storia di Ron Woodroof, un cowboy texano ed omofobo a cui viene diagnosticato l’Aids nel 1985.
Matthew McConaughey, nei panni di Ron, non si rassegna alla sua condanna a morte e cerca una salvezza in farmaci e terapie alternative, andando contro le case farmaceutiche e le cure ospedaliere, e contro lo stato del Texas che cerca in tutti i modi di vietare le sue cure. Ron, da omofobo convinto, supera il suo bigottismo come da tradizione texana, creando un vero e proprio business alternativo alle cure tradizionali, entrando in contatto con altri ammalati quindi anche omosessuali, e riesce a creare una rete di “affiliati” che iscrivendosi al club per sole 400$ al mese, ricevono cure alternative che allungano la vita. Il film racconta la battaglia personale di Ron, e la sua crescita interiore da omofobo a sostenitore delle vittime di Aids in un’America conservatrice guidata dal dio denaro.
Morirà sette anni dopo, nel 1992.

Il film ripercorre il tema molto attuale delle medicine alternative in un sistema statale a due facce, che si ritrova da una parte il dovere di  tutelare il cittadino da terapie, che da complementari si rivelano essere delle vere truffe ai danni di persone inconsapevoli e impotenti, oppure risultano essere inefficaci ai fini della piena guarigione, ma dall’altra quella di salvaguardare gli interessi sempre più esigenti di case farmaceutiche assetate di denaro che hanno preso sempre più potere in ambito sanitario.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.