This post has already been read 3367 times!

I sogni sono per tutti, sono gratuiti e non finiscono mai.
Sognare di viaggiare è la cosa più semplice di questo mondo e per fortuna il nostro pianeta offre tantissime destinazioni alla nostra mente.
Poi c’è un momento dove il sogno si trasforma in realtà. Non è mai semplice. Il mio 2014 di viaggi è quasi tutto definito, a cominciare dal Capodanno fino alla Pasqua, brevi fughe ma spero intense, quindi fino ad aprile ho poco da sognare.
In estate invece il mio sogno è di stare in viaggio almeno un mese, ritornando in quei posti magici sudamericani, utilizzando autobus per spostarmi, sentendo la lontananza da casa.
Buon anno di viaggi a tutti.

uyuni - salar

Salar de Uyuni -Bolivia

 

machupicchu

Machu Picchu – Perù

 

baires

Buenos Aires – Argentina

 

A proposito dell'autore

Mi definisco un liberal o liberale di sinistra. Mi sento ateo e credo nel progresso. Non sopporto i conformisti e le convenzioni sociali ma accetto che tutti possano esprimere la propria libertà. Difendo i diritti civili, vorrei che la gente fosse meno qualunquista e superficiale. A volte mi sento così elitario che mi sorprendo di avere degli amici. Quando posso attraverso l'oceano, il Sudamerica nel cuore. Prima o poi virerò a destra.

Post correlati

4 Risposte

  1. Un anno per sognare, una vita per viaggiare: #Traveldreams2014 – Respirare con la Pancia

    […] e Luca (e Manina), Cesaria, Avventure e Viaggi, Elena, Greta, Enrico, Giovy, Nadur, Marika, Alessandra, Alessia e […]

    Rispondi
  2. Farah

    Machu Picchu è un #TravelDreams2014 in comune… spero davvero che riusciremo entrambi a realizzarlo 🙂
    Grazie per aver partecipato!

    Rispondi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.